come-emettere-fattura-elettronica-con-codice-fiscale-ignoto

Come emettere fattura elettronica con codice fiscale ignoto

Come emettere fattura elettronica verso consumatori finali con codice fiscale ignoto? Tale situazione può riscontrarsi, infatti, per le operazioni di pubblica utilità, dove le utilities devono emettere e-fattura al consumatore finale ma non sono in possesso del codice fiscale.

Una situazione che riguarda i contratti stipulati prima dell’1 gennaio 2005, nei quali non è stato riportato il CF né è stato possibile identificarlo.

Poiché, da un lato, l’erogazione dei servizi di pubblica utilità non può essere interrotta, ma dall’altro è comunque obbligatorio trasmettere la fattura elettronica al Sistema di Interscambio, l’Agenzia delle Entrate è intervenuta con un Provvedimento (n.527125/2018) per chiarire questo punto. Vediamo subito cosa prevede.

Fattura elettronica con codice fiscale ignoto: come fare

L’Agenzia delle Entrate stabilisce che i soggetti passivi IVA, che erogano servizi di pubblica utilità e che devono emettere e-fatture a consumatori finali con CF ignoto, devono comunicare all’AdE stessa l’elenco contenente per ciascun contratto:

  • il proprio numero di partita IVA;
  • il codice identificativo univoco del rapporto contrattuale con il soggetto di cui non si conosce il codice fiscale.

Questa comunicazione, che va firmata digitalmente, deve essere effettuata tramite messaggio di posta elettronica certificata, cui vanno allegati:

  • una dichiarazione, redatta sulla base del facsimile in Allegato 1;
  • un file specifico (predisposto secondo le modalità dell’Allegato 2) con l’elenco dei singoli codici identificativi.


Fattura elettronica con codice fiscale ignoto: modalità di trasmissione della comunicazione

Le comunicazioni viste nel paragrafo precedente vanno inviate via PEC all’indirizzo procedura.cf.sdi@pec.agenziaentrate.it almeno 20 giorni prima della data di trasmissione delle fatture elettroniche.

I due file possono essere:

  • allegati in un’unica cartella compressa, firmata digitalmente;
  • firmati digitalmente e allegati alla PEC singolarmente.

L’oggetto della PEC dovrà riportare la dicitura “Comunicazione Utilities – c.a. Divisione Servizi”, mentre il file con l’elenco deve essere denominato “Elenco-codici-identificativi-CF” e contenere due colonne:

  • una con la partita IVA dell’ente erogatore;
  • l’altra con il codice univoco del contratto.

E-fattura con CF ignoto: modalità di compilazione

Le modalità per la compilazione della fattura elettronica, nel caso specifico oggetto di questo articolo, vengono precisate nell’Allegato 2 del provvedimento del 28 dicembre 2018.

Nel campo <IdPaese> l’utility dovrà inserire il codice convenzionale “OO” (due volte la lettera maiuscola O), mentre quello <IdCodice> andrà completato con il numero di riferimento univoco del contratto (preventivamente comunicato all’Agenzia delle Entrate, come visto nel precedente paragrafo).

Grazie alla lista fornita dall’utility, il Sistema di Interscambio può verificare, a fronte di una fattura elettronica con codice “OO” nel campo <IdPaese>, che il valore nel campo <IdCodice> sia presente nella lista dei riferimenti univoci dei contratti comunicati dall’utility stessa.

Qualora il controllo dovesse fallire, il file verrebbe scartato con codice errore 00305.

In generale, l’Agenzia delle Entrate può effettuare controlli, anche a campione, per verificare il rispetto di quanto previsto dal provvedimento e dalle normative di riferimento.

Se cerchi un servizio che ti permetta di gestire, in modo efficace, tutto il processo di fatturazione elettronica, il nostro servizio VALIBILL ti permette di integrare ogni passaggio: conversione dei file da PDF a XML, emissione, trasmissione, ricezione e conservazione dei documenti digitali.

Facilmente integrabile con il tuo gestionale aziendale, ti consente di continuare a emettere fatture come hai sempre fatto prima dell’obbligo in vigore da gennaio 2019 (nel pieno rispetto della protezione dei dati personali).

Per avere maggiori informazioni e capire nel dettaglio i vantaggi per la tua attività, contattaci oggi stesso!